Lo Studio Nutrizionale Olistico

 

A cura della Dott.ssa Giuseppina Curcuruto

 

Con più di vent'anni di esperienza in nutrizione e integrazione alimentare; esperta in floriterapia, kinesiologia, utilizzo di fitoterapici e integratori

alimentari


Nello Studio Nutrizionale valuto i bisogni nutritivi ed energetici del paziente e preparo un piano alimentare altamente

personalizzato, in relazione alle condizioni fisio - patologiche della persona, avvalendomi di tecniche classiche come l'anamnesi

nutrizionale, la bioimpedenziometria ecc.

Durante la visita, essendo anche Naturopata, considero ogni singola persona in modo olistico cioè un insieme di corpo mente e

spirito e mi avvalgo anche di alcune tecniche naturopatiche per valutare lo stato di salute, nutrizionale ed energetico del

paziente per aiutarlo a ripristinare il giusto equilibrio per raggiungere e mantenere il BenEssere psico-fisico

 

Il mio lavoro è utile sia per la persona sana che desidera mantenere un buon equilibrio psicofisico attraverso una corretta

nutrizione ed eventuale integrazione con fitoterapici, floriterapici ed altre sostanze naturali specifiche per la propria costituzione

biotipica oppure per la persona che presenta già problematiche metaboliche e fisiologiche:sovrappeso, obesità, intolleranze

alimentari, allergie,difficoltà digestiva, gastrite, colite, stipsi, diabete, ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia, ipertensione,

disinsulinismo, cefalea,ansia, insonnia, dolori muscolari, dermatiti ecc.

 

Questi stati sono spesso in relazione ad una cattiva alimentazione e ad uno stile di vita non salutere

 

Tramite l'approccio Nutrizionale Olistico (che può essere complementare ad eventuali cure mediche già in atto) si può condurre

il paziente ad un equilibrio nutrizionale ed energetico che migliorerà la qualità della vita e spesso i valori alterati rientreranno

nella norma

 



 

 

 

 

 

 

SEGUICI SU FB

Clicca quì

Nuovo layer...
 

NOTIZIE UTILI

Additivi alimentari da evitare

Inserire qualche cosa di nuovo in un alimento non è sempre una buona idea, particolarmente quando nuoce alla salute. Eccovi 12 additivi da evitare:
(queste non sono valutazioni personali, ma di MSN health and Fitness).

CONTINUA

Camminare allunga la vita

Il premio Nobel del 2009 è stato riconosciuto a chi da tempo si occupa dei telomeri, una sorta di catena interna alla cellula che rende conto della sopravvivenza di ogni cellula e di ogni essere vivente. Se il telomero è lungo, la cellula (e chi la possiede) vive più a lungo.

CONTINUA

Più frutta e meno sale

Registriamo con piacere come da qualche tempo anche alcune riviste di divulgazione sanitaria molto diffuse comincino a segnalare i molti effetti del sale sulla salute.

CONTINUA

La Febbre

Per la febbre c’è un vero e proprio rifiuto in quanto non se ne conosce il vero significato, se conoscessimo il significato dell’innalzamento della temperatura del nostro corpo, non lo ostacoleremmo ottenendo certamente uno stato di salute migliore.

CONTINUA

Obesità infantile, fattori di rischio e prevenzione

L'obesità infantile è un problema di notevole rilevanza sociale: un bambino che mangia troppo sarà anche, con molta probabilità, 'un adulto obeso', con una maggiore possibilità di complicanze (dislipidemie, diabete, ipertensione, difficoltà motorie, difficoltà nella respirazione nonché difficoltà psicologiche).

CONTINUA

Frutta e verdura aiutano a rilassarsi

Che la frutta e la verdura facciano bene alla salute non è un segreto, ma un nuovo studio dell'Università di Otago svela un beneficio in più: mangiare più frutta e verdura è una strategia per calmarsi.

CONTINUA

Additivi alimentari da evitare

Inserire qualche cosa di nuovo in un alimento non è sempre una buona idea, particolarmente quando nuoce alla salute. Eccovi 12 additivi da evitare:
(queste non sono valutazioni personali, ma di MSN health and Fitness).

CONTINUA

Integratori Alimentari

L'integrazione alimentare, l'uso di supplements e di vitamine, come quello di sostanze naturali ad azione specifica o di alimenti funzionali (basta pensare al resveratrolo o alle mandorle), è sempre più oggetto di discussione e di controversia.
Eppure ci sono lavori di notevole rilievo scientifico che confermano in modo rigoroso il forte impatto positivo dell'integrazione alimentare nel migliorare la propria salute.

CONTINUA

Più frutta e meno sale

Registriamo con piacere come da qualche tempo anche alcune riviste di divulgazione sanitaria molto diffuse comincino a segnalare i molti effetti del sale sulla salute.

CONTINUA